ARTICOLI TECNICI INDUSTRIALI - PRODOTTI SPECIALI PER MANUTENZIONE
Via Santa Caterina, 2 - 46100 Mantova (Italia) - Telefono e Fax: +39 0376 223687 - Cellulare: +39 335 7717507 - info@tecnipoint.com - P. IVA: 01820050209

Home

Catalogo

Contatti

Mappa del Sito

Stampa

     

 

Consigli tecnici sull'impiego degli stratificati industriali (2)
Stratificati tecnici - Materiali compatti Teknotex. Pagina 4 di 6

╚ possibile incorporare nel TEKNOTEX Ftc degli additivi di lubrificazione: Bisolfuro di molibdeno o Grafite a formulazione speciale sotto forma colloidale. Sia l'uno che l'altro hanno la funzione di migliorare il coefficiente di attrito. Dai dati della tabella rileviamo che in caso di attrito intenso e alte velocitÓ, Ŕ consigliabile una lubrificazione adeguata per limitare al minimo o eliminare possibili surriscaldamenti. Il miglior lubrificante per il TEKNOTEX Ftc Ŕ l'acqua, che, a volume uguale dissipa il calore molte volte pi¨ dell'olio. Tenendo conto della differenza nell'acqua della viscositÓ in funzione della temperatura, l'acqua di raffreddamento non dovrÓ superare i 40 ░C, al fine di evitare un funzionamento a secco a seguito della rottura della pellicola d'acqua. Se si verificasse il caso limite, ne conseguirebbe un accelerato consumo del particolare meccanico, ma mai un deterioramento o un grippaggio della parte meccanica accoppiata. Facciamo presente il carico di rottura alla compressione superiore a 20 Kgf/mm². Con un normale funzionamento (temperatura, lubrificazione e condizioni della superficie meccanica accoppiata) Ŕ possibile attenersi alla curva del seguente diagramma:




I testi e la documentazione fotografica illustrativa presenti in questo sito sono di proprietÓ esclusiva della Tecnipoint SaS.
E' vietata la loro riproduzione anche parziale.

   

ARTICOLI TECNICI INDUSTRIALI - PRODOTTI SPECIALI PER MANUTENZIONE
Via Santa Caterina, 2 - 46100 Mantova (Italia) - Telefono e Fax: +39 0376 223687 - Cellulare: +39 335 7717507 - info@tecnipoint.com

Il montaggio delle boccole in TEKNOTEX Ftc su una sede metallica dovrÓ tenere conto di una tolleranza sul diametro esterno maggiore a quello della sede.

Dimensionamento del diametro esterno delle boccole in TEKNOTEX Ftc

Ø alesaggio sede metallica (mm) Tolleranze sul diametro esterno boccola
6 ÷ 10 +0,07 ÷ +0,12
10 ÷ 18 +0,10 ÷ +0,15
18 ÷ 30 +0,12 ÷ +0,17
30 ÷ 50 +0,15 ÷ +0,20
50 ÷ 80 +0,18 ÷ +0,25
80 ÷ 120 +0,22 ÷ +0,30
120 ÷ 180 +0,30 ÷ +0,40
180 ÷ 225 +0,35 ÷ +0,45

La tabella di cui sopra indica le tolleranze in caso di lavorazione a secco, misurate su boccole prima del montaggio, in modo da ottenere una condizione di gioco ottimale dopo il montaggio e il leggerissimo rigonfiamento, in condizioni normali di funzionamento (lubrificazione ad acqua od olio).




I testi e la documentazione fotografica illustrativa presenti in questo sito sono di proprietÓ esclusiva della Tecnipoint SaS.
E' vietata la loro riproduzione anche parziale.

   

ARTICOLI TECNICI INDUSTRIALI - PRODOTTI SPECIALI PER MANUTENZIONE
Via Santa Caterina, 2 - 46100 Mantova (Italia) - Telefono e Fax: +39 0376 223687 - Cellulare: +39 335 7717507 - info@tecnipoint.com

Dimensionamento del diametro interno delle boccole in TEKNOTEX Ftc
Ø nominale albero (mm) Tolleranze per lubrificazione a olio (mm) Spessore parete corrente (mm) Tolleranze per lubrificazione ad acqua (mm)
6 ÷ 10 +0,15 ÷ +0,20 2 +0,20 ÷ +0,25
10 ÷ 18 +0,18 ÷ +0,23 2 +0,22 ÷ +0,27
18 ÷ 30 +0,22 ÷ +0,27 3 +0,28 ÷ +0,33
30 ÷ 50 +0,25 ÷ +0,30 3 +0,30 ÷ +0,35
50 ÷ 80 +0,28 ÷ +0,35 5 +0,35 ÷ +0,40
80 ÷ 120 +0,38 ÷ +0,45 8 +0,50 ÷ +0,57
120 ÷ 180 +0,45 ÷ +0,55 10 +0,60 ÷ +0,70
180 ÷ 225 +0,50 ÷ +0,60 12 +0,70 ÷ +0,80

Con lubrificazione ad acqua il rigonfiamento Ŕ calcolato in base agli spessori-parete pi¨ correnti. Questi giochi vanno aumentati per spessori-parete superiori.


  Catalogo Pagine: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6  

I testi e la documentazione fotografica illustrativa presenti in questo sito sono di proprietÓ esclusiva della Tecnipoint SaS.
E' vietata la loro riproduzione anche parziale.
Realizzazione: Nicola De Marchi